LA SCUOLA COMANDO

Ho frequentato la “Scuola comando” assieme ai primi 6 Ufficiali del Corso Normale.
È stata la destinazione che mi ha permesso di mettere in evidenza la mia capacità di buon marinaio, essendo stato destinato sulla Corvetta “Sibilla” che era senza radar ed in precarie condizioni di efficienza (doveva andare ai grandi lavori da molti mesi).
Mi sono stati affidati incarichi anche molto impegnativi ultimo dei quali, al termine della Scuola Comando mentre mi trovavo in Sardegna, con mare particolarmente agitato ho ricevuto l’ordine di uscire e dare assistenza al piroscafo “CARLOTTA” che si trovava in difficoltà per aver perso il timone.
Ho ben assolto questo compito.
Per questa missione molto rischiosa ho ricevuto l’elogio scritto dal Capo di Stato Maggiore della Marina.
Per me è stata una grande soddisfazione.

Questa voce è stata pubblicata in Memorie. Contrassegna il permalink.